Camminando per Rotterdam, alla meta di Droogleever Fortuynplein o, per chi non mastica l’olandese, meglio conosciuta come Torre Euromast, sono stata attratta da questa piccola oasi, Het Park. Un piccolo paradiso di tranquillità, dove il tempo, almeno per un po’ si ferma.

La destinazione è già dimenticata, modifica sul programma, si va a fare una passeggiata alla scoperta di questo giardino, nel cosiddetto “dietro l’angolo” a Rotterdam.

Colori brillanti Het Park

 

Già dai primi passi dentro Het Park a Rotterdam, si è colti da un senso di serenità, tutto qui è ordinato, pulito e così calmo che in un attimo, la stanchezza della giornata viene dimenticata. Scopro piano a piano, la presenza di un laghetto, ornato di splendide piante acquatiche, un canale che scorre lento attraverso il parco. Si perde la cognizione del tempo e non si vorrebbe più andare via.

Quindi perchè andare via, rimango e mi gusto appieno questo momento di armonia. Cammino a piedi nudi sull'erba fresca, mi butto sul prato e rimango lì, a pensare a nulla, se non alla bellezza di questo etereo parco a Rotterdam. 

Passeggiare a Het Park

 

 

E poi in un altro giro dietro l’angolo la scoperta, il massimo, i miei fiori preferiti, i “nontiscordardime”!!!! Una distesa infinta di piccoli e delicati fiori che altro non chiedono che essere ricordati.

Rotterdam non finisce mai di stupirmi!

nontiscordardime_NG1

 

2 thoughts on “Paradiso verde a Rotterdam”

Ora è il tuo turno. Sono curiosa di sapere cosa ne pensi!