L’aereoporto di Francoforte sul Meno (Frankfurt Main) è uno dei più grandi aeroporti in Europa e il più grande in Germania, sia per dimensioni che per traffico aereo, gran parte degli scali avviene proprio qui.

Dall’aeroporto è possibile raggiungere facilmente Francoforte tramite:

  • S-Bahn (trenino) linea S8, S9
  • Treno ICE

Entrambi impiegano circa 20 minuti ad arrivare alla Stazione centrale (Hauptbanhof).

Francoforte ha anche un secondo aeroporto, Francoforte-Hahn, che negli ultimi anni sta acquistando importanza, soprattutto per quanto riguarda i voli low-cost, quali Ryanair.

Il neo è che l’aeroporto si trova a 55483 Hahn-Flughafen,  a circa 120 km da Francoforte e si trova praticamente in aperta campagna, i collegamenti non sono tantissimi, l’opzione più economica rimane il bus-navetta che da Hahn porta a Francoforte Hauptbanhof (stazione) passando per Frankfurt Main (aeroporto principale).

Qui  gli orari delle navette dall’aeroporto Francoforte Hahn a Francoforte città e ritorno. Qui il sito ufficiale del servizio navetta Bohr.

Durata del viaggio: 1 ora e 45 min

Se vi capita di fare scalo a Francoforte e avete ore di attesa davanti a voi, potete approfittare per andare a visitare la città.

10 cose da vedere a Francoforte.

1.Romerberg (Montagne romane)

E’ il centro storico di Francoforte con più di 600 anni di storia ed è considerata la più bella piazza del Sacro Romano impero.
La piazza e gli edifici presenti girano attorno alla fontana della Giustizia del XVI sec, dagli occhi bendati e con una scala e una spada.

Francoforte piazza Romerberg
Romerberg deve il suo nome a Romer, uno dei due edifici acquistati dal municipio e dove si svolgeva tutta la vita pubblica dell’epoca.
Romerberg è stata ricostruita e riportata agli splendori originali nel 1986, dopo che venne distrutta durante la seconda guerra mondiale.
Visitare la piazza e vedere gli edifici che la contornano è respirare la vera aria tedesca, qui tutto è tipico e tradizionale, dagli edifici che circondano la piazza con i caratteristici tetti, colori e travi in legno ai vestiti tradizionali indossati nei vari locali presenti.

Francoforte Piazza RomerProprio qui, è presente una piccola chiesa del XIII sec., Alte Nikolaikirche, la sua caratteristica è quella di avere un carillon composto da 47 campane che allietano i visitatori della piazza. Questa chiesetta funzionò come luogo di elezione di re e parlamentari e venne consacrata nel 1290 da S. Nicola di Bari.

Francoforte Alte Nikol

Dove: Römerberg 27
Come arrivare Linea U4 e U5 fermata Dom Romer
Tram: Fermata Romer / Paulskirche con linee 11, 12

2.Cattedrale di Francoforte (Kaiserdom St. Bartholomäus)

La cattedrale, del XV sec., è dominata dalla torre campanaria, in pietra rossa. Deve il suo nome di duomo per l’uso che ne fecero, più che luogo di culto. Qui furono incoronati re e imperatori della Germania per più di 300 anni. La sua torre occidentale è l’attrazione principale che mette in rilievo la grande abilità degli artigiani tedeschi.

Dove: Domplatz 1

Francoforte Kaiserdom

3.St. Paulkirche

Risale al 1789-1833 ed era sede di numerosi incontri politici dell’epoca. Qui fu eletto il primo parlamento democratico della Germania (1848). Oggi è sede di numerosi eventi pubblici e culturali.

Dove: Paulsplatz 11
Come arrivare Linea U4 e U5 fermata Dom Romer

Francoforte PaulKirche

Da sottolineare che il centro storico di Francoforte, in cui sono presenti il Romerberg, il Kaiserdom e St. Paulkirche, venne distrutto durante la seconda guerra mondiale, quello che si vede oggi, si deve ad una grande opera di ricostruzione, il tutto seguendo le linee e i progetti iniziali, per riportare il centro storico al suo antico splendore.

4.Ziel

Rappresenta il centro dello shopping a Francoforte detta anche “The Fifth Avenue della Germania”. Tutta la zona è un’area pedonale, ricca di negozi, ma quello che colpisce di più è il centro commerciale e non solo, perchè all’interno sono ospitati anche uffici e un hotel. Questa è un’avveniristica struttura progettata da Massimiliano Fuksas, progetto MAB Zeil.
Tutto il complesso ha forme fluide e collega lo Zeil con il Turn und Taxis fino a continuare all’area FRS.
All’interno si può vedere un articolato sistema di connessione con i piani superiori costituito da scale mobili e ascensori.

Francoforte MAB ZEIL

Francoforte Zeil vistaIl tutto studiato per garantire sempre una grande luminosità all’interno grazie ad un sistema di vuoti che parte dall’ultimo piano per raggiungere i piani inferiori.
Se non si va per lo shopping è comunque una grande opera architettonica da ammirare.
Intorno alla via dello shopping, girando per le vie laterali, si incontrano chioschetti caratteristici che vendono “food-street”, particolare vedere come il contemporaneo si fonde con il tradizionale a pochi metri di distanza.

Dove: Zeil 106
Come arrivare: Linea U4, U5, U6, U8, U9 fermata Konstablerwache

Francoforte Zeil caratteristiche

5.Main Tower

La Main Tower, alta 200 m, è stato progettato da Schweger e Partner e l’opera fu completata nel 2000. E’ possibile accedere al tetto per poter ammirare la città a 360°. Decisamente una vista mozzafiato.
Dove: Neue Mainzer Str. 52-58

Francoforte Main Tower

6.Banking District

A contrasto con le antiche costruzioni con travi in legno a vista del Romerberg e la Alte Nikolaikirche, qui siamo nel pieno sviluppo di Francoforte, primo centro finanziario d’Europa, dove hanno sede i grandi colossi bancari.
Camminando si deve stare con il naso all’insù per ammirare i grattaciali di ferro e di vetro. Ogni tanto abbassiamo lo sguardo, per vedere qualche edificio antico che è sommerso e sovrastato da questi mastodontici edifici.
I Grattacieli sono in punti differenti della città, per semplicità si riportano i principali:
New European Central Bank (ECB)
Commerzbank-Tower
Deutsche Bank Twin Towers
Japan-Center

Francoforte Skyline 3

7.Kleinmarkthalle

A pochi passi da Zeil si trova questo mercato coperto, ricco di colori e di vita, nemmeno a dirlo è un tempio dedicato al food. Oltre ai banchi dove poter comprare, sono presenti anche i chioschi dove poter assaggiare prodotti locali, ma anche la cucina internazionale, tra cui quella italiana.

Francoforte KelinemarkthalleQuesto è un mercato storico, risale all’inizio del ‘900 e rappresentava il punto di incontro dei commercianti e degli agricoltori, grazie all’impegno di tutti loro ancora oggi rappresenta un punto focale, divenuto col tempo un centro non solo per i locali ma anche per le altre culture e tradizioni.

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00, il sabato dalle 8.00 alle 16.00
Ingresso: llibero
Dove: Hasengasse 5, 60311 Frankfurt am Main
Come arrivare: Linea U8 e U9 fermata: Hauptwache o Konstablerwache

Francoforte Markthalle

8.Museo di Arte Moderna

Il Museo di Arte Moderna (MMK), aperto nel 1991 è oggi considerato uno dei musei più significativi in Europa.
Il museo conta più di 5000 opere, tra fotografie, sculture, dipinti e performance art e rappresenta il punto di riferimento per gli amanti dell’arte moderna.
Di rilievo nella collezione del Museo, una sezione dedicata alla Pop Art (tra cui spiccano i mostri sacri Andy Warhol e Roy Lichtenstein), al Minimalismo (con artisti del calibro di Donald Judd e Bill Bollinger), e al movimento Fluxus (Joseph Beuys e Robert Watts), ma non mancano gli artisti contemporanei più attuali e controversi, come Pipilotti Rist e Ai Weiwei.
Oltre all’esposizione, il museo deve essere visitato anche per la sua bellezza architettonica, esempio di architettura post moderna, progettato dagli architetti Viennese e Hans Hollein.

Orari: dalle 10.00 alle 18.00 Martedì-Domenica
Lunedì chiuso

Dove: Domstraße 10
Come arrivare: Linea U4 e U5 fermata Dom / Römer
Tram: 11 e 12 fermata Stop Römer / Paulskirche
S-Bahn: S1 e S6, fermata Konstablerwache

Prezzo del biglietto: MMK1 12 euro
Ricordatevi che l’ultimo sabato del mese, l’entrata al museo è Gratis.

Nota: MMK oggi presenta 3 diversi musei a Francoforte MMK1, MMK2 e MMK3, tutti dedicati all’arte moderna. Se si decide di visitarli tutti, si può acquistare un biglietto cumulativo.

9.Chinese Garden

A peaceful place to rest/In the silence one finds the strength for new thought” questo è riportato nel Chinese Garden (Chinesischer Garten o Garten des Himmlischen Friedens)

Francoforte Chinese GardenUn luogo studiato secondo il Feng Shui, un luogo dove tutto è armonia e stile per offrire a chi va lì un’oasi di pace all’interno della capitale finanziaria della Germania, un luogo per scappare per un po’ dalla frenesia della città.
All’interno del giardino è presente un ruscello, sopra di esso un ponte che gira a zig-zag, uno stagno e un padiglione dove rilassarsi.
Il giardino è un dono del cantone cinese Guangzhou alla città, a evidenziare i legami commerciali entro i due Paesi.

Per entrare nel giardino, si deve attraversare il parco Bethmann (Von-Bethmann-Park)

Francoforte Chinese Garden 2

10.PalmenGarten

Questo bellissimo giardino è una delle tappe da non perdere assolutamente, fondato nel 1868, oggi vanta una notevole collezione di piante provenienti da tutto il mondo. Sono presenti all’interno sia aree all’aperto sia serre dove poter scoprire ed ammirare piante equatoriali, tropicali, della savana e molto altro, il tutto suddiviso egregiamente in aree tematiche.

Francoforte PalmenGarten serraIl giardino è ammaliante, da passarci intere giornate, passeggiare all’interno del giardino scoprendo in ogni angolo nuove piante e fiori. E’ ideale anche per rilassarsi e stendersi al sole, per i bambini giocare sul prato o semplicemente sedersi ad una panchina e respirare i profumi che aleggiano nell’aria.

Orari: dalle 10.00 alle 18.00 dal lunedì alla domenica
Prezzo del biglietto: 7 euro (adulti)

Dove: Siesmayerstraße 61
Come arrivare: Linea U6 e U7 fermata Bockenheimer Warte
Bus n.36

Francoforte Garden stagno Francoforte PalmenGarten particolare

 Informazioni utili

Metropolitana Francoforte
Mappa delle linee della metro
Rent Bike
A Francoforte è presente il servizio di noleggio bici offerto dalla DB (callbike) che presenta sull’area di Francoforte numerose stazioni di deposito.
In pratica, per chi non è un frequentatore abituale, si paga secondo l’uso, si preleva la bici in una delle stazioni presenti e la si ri-deposita in qualsiasi punto della città ove è presente una stazione di deposito.
Tutte le informazioni si possono trovare sul sito che però è in tedesco, ma per capirlo basta usare un translator (es. google translator).

Francoforte 10 cose da vedere itinerario
Francoforte 10 cose da vedere itinerario

8 thoughts on “10 cose da vedere a Francoforte”

    1. Ciao Antojino, ti ringrazio molto per il commento. Naturalmente, se hai qualche suggerimento per migliorare mi farebbe piacere.
      Presto darò anche informazioni sui musei a Francoforte, ce ne sono veramente tanti, io al momento ne ho riportato solo uno, perché è quello che colpisce di più sia all’esterno che all’interno. Ma cercherò di dare una panoramica più ampia.
      Saluti, Melina

  1. Noi siamo rimasti piuttosto scottati con Stoccarda, non ci è piaciuta per niente complice forse anche il freddo e il grigiume che c’è in Germania a Dicembre! Ma Francoforte sembra essere una città ridente e piena di vita! 🙂
    Magari ci faremo un pensierino!
    Bello questo articolo 🙂

    1. Grazie mille per il commento.
      Io amo la Germania!!! All’inizio mi lamentavo sempre, pioggia freddo…e poi me ne sono innamorata e…ancora oggi, nonostante vivo in Spagna, vorrei tornare lì. E’ un Paese civile, altruista, pulito e sempre con il sorriso. Stoccarda l’ho vista solo di sfuggita e non saprei che dire! Per Francoforte, il consiglio è di non metterla come meta definitiva, ma di passaggio, gita in giornata. Di luoghi simili anche Kaiserslauten e fiore all’occhiello Freiburg (il mio amore) è una vera bomboniera, un vero classico tedesco!!!

    1. A me il Portogallo mi incanta, è semplicemente meraviglioso con quella sua aria decadente ma sempre sorridente! Io voglio tornare al più presto. La prossima volta…approfitta non te la far scappare! Ti assicuro che non rimarrai deluso. Ciao, Melina

Ora è il tuo turno. Sono curiosa di sapere cosa ne pensi!