Vuoi volare con Emirates? Ecco alcune informazioni che potrebbero essere utili per la scelta.

Ho volato con Emirates per andare in Asia, e più precisamente in Malesia.

Un volo complessivo di 18 ore circa, compresi i vari scali.

Emirates - copertina

Per questo viaggio lungo e con cambi di fuso orario, ho scelto viaggiare bene per non arrivare a destinazione e iniziare il viaggio stanchissima.

Emirates- aereo
Fonte: www.emirates.com

Alcune informazioni su Emirates

Emirates è la compagnia di bandiera di Dubai (Emirati Arabi), lì è nata come una piccola compagnia aerea per diventare in pochissimi anni, una delle più importanti compagnie aeree del mondo per quanto riguarda l’Asia.

Oggi vanta collegamenti da Roma e Milano per le principali destinazioni dell’Asia, dell’Africa, dell’Australia e degli Stati Uniti.

Ecco alcune tratte da Roma (FCO), in ordine alfabetico:

Abu Dhabi, Adelaide, Auckland, Bali, Bangkok, Bangalore, Brisbane, Città del Capo, Dacca, Dar Es Salaam, Delhi, Doha, Dubai, Honk Kong, Jakarta, Johannesburg, Kabul, Kuala Lumpur, Lahore, Manila, Mauritius, Melbourne, Mumbai, Nairobi, Osaka, Pechino, Perth, Phuket, Seoul, Seychelles, Shanghai, Singapore, Sydney, Taipei, Tokyo

Alcune delle principali tratte da Milano (MXP), in ordine alfabetico:

Abu Dhabi, Adelaide, Auckland, Bali, bangkok, Brisbane, Città del Capo, Colombo, Dacca, Dar Es Salaam, Delhi, Doha, Dubai, Honk Kong, Jakarta, Johannesburg, Kuala Lumpur, Kuwait, Manila, Mauritius, Melbourne, Mumbai, Nairobi, New York, Osaka, Pechino, Perth, Phuket, Seoul, Seychelles, Shanghai, Singapore, Sydney, Taipei, Tokyo.

Hello Tomorrow. Where will Tomorrow take you? (Emirates slogan)

Statistiche

La compagnia Emirates è stata valutata da Airlineratings. com come tra le compagnie più sicure (dati aggiornati al 2016).

Safety rating: 7/7

Product rating : 7/7

Criteri di valutazione.

Anche Tripadvisor valuta positivamente la compagnia, di seguito la valutazione dei visitatori del sito (dati 2016):

Emirates - Valutazione Tripadvisor
Fonte: Tripadvisor.it
Emirates - riassunto recensione Tripadvisor
Fonte: Tripadvisor.it

Bagagli: dimensioni e pesi

Il Bagaglio a mano deve avere le seguenti dimensioni massime pari a 55 cm x 38 cm x 20 cm e peso non superiore a 7 kg.

In caso di volo con neonato è previsto il collo aggiuntivo registrato di dimensioni massime pari a 55 cm x 38 cm x 20 cm oppure di peso non superiore a 10 kg.

Il Bagaglio in stiva deve avere un peso massimo di 20 kg.

In caso di eccedenza, si applica il seguente prezzo per kg: 55 euro (più le tasse applicabili). Non proprio economico, quindi fate attenzione a verificare, a seconda della tipologia di biglietto acquistato il peso massimo del bagaglio da stiva!!!

Non proprio economico, quindi fate attenzione a verificare, a seconda della tipologia di biglietto acquistato il peso massimo del bagaglio da stiva!!!

I dati si riferiscono al biglietto economy (dati aggiornati al 2016).

Recensione dell’esperienza

Le mie esperienze di volo con Emirates sono state a bordo del Airbus A380, da Madrid fino a Dubai e del Boeing 777-300ER da Dubai a Kuala Lumpur e ritorno, in classe Economy, ma una economy di tutto rispetto.

Per un’esperienza lusso, al piano superiore dell’aereo sono presenti la Business Class e First Class, dove vivere un viaggio… sensoriale!

Nel mondo dei balocchi del piano superiore, sono presenti suite private con mini-bar privato e set di prodotti firmati per arrivare freschi e rilassati a destinazione, Shower Spa lounge di bordo .

Tornando al piano terra, in entrambi gli aerei non ho notato la differenza, l’ho capito solo arrivata a destinazione che si trattava di due tipologie diverse.

Quindi su entrambi ho trovato lo stesso confort e la stessa qualità.

Sin dal check-in, il personale eccelle per gentilezza e disponibilità, ti segue nei vari momenti., affinché il viaggiatore non si senta smarrito, sia nella scelta della fila corretta per il check-in sia a bordo per trovare il posto a sedere.

Un bel modo di coccolare il viaggiatore e non farlo sentire smarrito.

Ti aiutano durante il check-in e a bordo per trovare il posto a sedere.

Le hostess indossano un’uniforme sobria, caratterizzata da un cappellino rosso e un velo bianco che scendendo dal cappellino cade morbidamente sulla spalla.

Emirates - hostess
Fonte: www.emirates.com

I sedili sono comodi e buono lo spazio per le gambe, in modo da poterle stendere comodamente.

Io non sono un esempio da considerare, non essendo molto alta, ma guardando i miei vicini di viaggio, ho visto che anche loro non avevano problemi.

Emirates - vista cabina

Il posto a sedere è dotato di cuscino, copertina e cuffie. Sembra banale, ma non sempre si trova tutto, e capita spesso di dover chiedere.

Emirates - sedili

Davanti al passeggero si trovano:

– il monitor interattivo e touch;

– una console che si stacca dal sedile, per gestire il monitor, rimanendo comodamente seduti;

una o due prese, una USB e una di tipo asiatica (ricordatevi di portare con voi l’adattore), più una per inserire le cuffie.

La seconda presa se non è presente di fronte a voi, può trovarsi sotto il sedile.

Emirates - monitor e console

Per allietare le lunghe ore di volo, Emirates mette a disposizione un’ampia videoteca, suddivisa per genere, ultime uscite, o anche per “gusti”.

Mi ha fatto sorridere la categia Bollywood.

I film sono disponibili in diverse lingue e qualcuno anche in italiano.

Oltre alla videoteca, il passeggero può scegliere di vedere notiziariascoltare musica, concerti o addirittura giocare ai videogames.

Per i più curiosi, dal monitor si può vedere cosa succede fuori.

Sono, infatti, presenti tre telecamere all’esterno dell’aereo posizionati in diversi punti.

Oppure potete vedere, in tempo reale, tutte le informazioni di volo.

Velocità, posizione, miglia gia percorse o ancora da percorrere e molto altro.

Emirates - telecamere esterne

A bordo è presente il wi-fi con 100 Mb di traffico dati da utilizzare su qualsiasi dispositivo.

Basterà accedere alla pagina di emirates (www.emirates.com) e inserire il proprio indirizzo di posta elettronica.

Inutile, dire che se avete più indirizzi e-mail, avrete la possibilità di avere altri 100Mb per ogni indirizzo.

Durante il volo, saranno serviti diversi pasti o spuntini, a seconda dell’orario del volo e più volte sono servite le bevande.

Il pasto (o i pasti) è sufficientemente abbondante (tanto da non riuscire a terminarlo) e di buona qualità.

Potete scegliere, se non avete fame, e decidete di voler dormire, di non essere disturbati,.

Sarà sufficiente mettere l’adesivo che trovate all’interno della bustina delle cuffie, sulla testiera del sedile.

Sono presenti tre tipi di adesivi, uno per non essere disturbati e due per essere svegliati al momento del pasto e al momento del duty free.

Emirates - pasto a bordo

Nel complesso, l’esperienza a bordo di Emirates è stata molto positiva che mi influenzerà molto nella scelta di voli futuri a lunga distanza.

Avete mai volato con questa compagnia? Come è stata la vostra esperienza?

Emirates - emirates 1
Fonte: www.emirates.com

2 thoughts on “L’esperienza di volo con Emirates”

  1. Caspita che bel reportage! Sono venuta sul tuo blog apposta per vedere se c’erano nuovi post perchè nel tuo tweet mancava il link 😉 Tra l’altro non ho neanche ricevuto l’email di notifica, come mai?!
    Comunque viaggiare con questa compagnia dev’essere un’esperienza super! Se già con la classe economy c’è un servizio così completo, nell’olimpo della prima classe sarà una cosa proprio trascendentale! 😛
    Melina come stai e come ti trovi in Norvegia? Aspettiamo tue!
    Baci! 🙂

    1. Ciao Daniela. Come previsto il tempo da dedicare al blog si è ridotto tantissimo. E di conseguenza molto sta andando fuori controllo, come Twitter :-P. La mail di notifica non sono sicura. Ma credo sia perché ho pubblicato direttamente dal lettore wp e non dal blog come sempre. Sto vedendo anche altre anomalie.
      Ma per tornare all’articolo, sono veramente molto soddisfatta di Emirates. La mia statistica è un po’ limitata. Si tratta di quattro aerei. Ma in tutti ho trovato sempre lo stesso livello. Mi sono sentita coccolata.
      La Norvegia, o meglio la Norvegia vista da quel piccolissimo angolo in cui vivo, è una terra straordinaria. Mi sto innamorando dei paesaggi estesi e silenziosi, i colori, i riflessi, l’aria, la luce. È anche vero che è una terra solitaria, in cui puoi sentirti solo. Quasi ogni giorno dopo lavoro vado lungo le sponde del fiordo per ammirare la luce del crepuscolo e ogni giorno è diversa. Ogni giorno è una nuova meraviglia.
      Baci
      Melina

Ora è il tuo turno. Sono curiosa di sapere cosa ne pensi!